Esclusività e Trend nell’Immobiliare di Lusso a Firenze

Appartamenti di lusso, esclusive ville e case di campagna: il lusso immobiliare di Firenze tra trend di settore, normative e incantevoli proprietà.

Tra le principali aree in cui Dreamer Real Estate opera, vi è il mercato immobiliare di lusso a Firenze.

La città Toscana, tra eleganza e gusto, vanta di un portfolio di proprietà di prestigio che rappresentano una delle più affascinanti espressioni di architettura, storia e raffinatezza italiana.

Palazzi storici, ville magnifiche e appartamenti ristrutturati sono molto richiesti nel mercato immobiliare da coloro che cercano un investimento o una dimora privata esclusiva.

Il mercato immobiliare a Firenze

La bellezza intramontabile di Firenze si riflette nelle proprietà di lusso. Qui, residenze storiche, soffitti affrescati e dettagli architettonici di pregio si intrecciano con comfort moderni, offrendo una sinfonia tra storia e lusso contemporaneo.

Per quanto riguarda il mercato immobiliare della Toscana, i primi mesi del 2023 confermano l’andamento positivo, pur con un aumento dei prezzi del 2,7% rispetto all’anno precedente.

A Firenze, nel primo trimestre del 2022, le richieste di immobili di lusso sono aumentate del 52% rispetto all’anno precedente e hanno riguardato unità immobiliari completamente restaurate.

I quartieri prestigiosi come Oltrarno, o il Centro Storico di Firenze offrono cornici incantevoli per uniche dimore di lusso.

Le terrazze con viste panoramiche su monumenti iconici come il Duomo, Ponte Vecchio e le principali Piazze della città, sono tra i gioielli più ambiti del mercato immobiliare.

La ristrutturazione degli edifici storici è diventata un’arte, trasformando antiche residenze in dimore di lusso.

La città di Firenze offre una vasta gamma di proprietà, tra cui palazzi storici, ville e appartamenti, situati in posizioni strategiche in Centro o sulle Colline, con viste panoramiche.

Acquistare un immobile di pregio a Firenze: un’analisi di settore

Firenze, con il suo ricco patrimonio culturale e artistico, si è affermata come una delle capitali turistiche più ambite in Europa.

La sua crescente popolarità ha portato a un notevole sviluppo nel settore degli affitti a breve termine, con una varietà di opzioni che vanno oltre le convenzionali sistemazioni alberghiere.

Negli ultimi anni, si è assistito a un interessante trend nel mercato immobiliare, con la trasformazione di antichi palazzi in residenze di lusso e appartamenti ad uso turistico.

Questi nuovi concept non si limitano ad offrire semplici alloggi, ma introducono servizi e interessi esclusivi che contribuiscono a definire un’esperienza di soggiorno di alto livello.

Residenze di lusso e interi palazzi ristrutturati presentano ora aree comuni sofisticate, tra cui eleganti lounges, spa e palestre attrezzate.

Un’evoluzione nell’offerta di alloggi turistici che non solo risponde alle esigenze dei viaggiatori più esigenti, ma ha anche stimolato la crescita di una nicchia di mercato del lusso.

Ciò che rende Firenze particolarmente attraente per questo tipo di investimenti è il rendimento finanziario significativo che ne può derivare.

Le residenze di lusso e gli appartamenti turistici in palazzi ristrutturati possono generare rendite con picchi tra l’8 e il 10% lordo annuo, posizionando Firenze come una destinazione non solo culturalmente ricca, ma anche redditizia per gli investitori nel settore dell’ospitalità di lusso.

Una convergenza tra tradizione e innovazione nel settore immobiliare che ha contribuito a consolidare ulteriormente la posizione di Firenze come capitale turistica tra le più importanti in Europa.

Il lusso immobiliare a Firenze

Il mercato immobiliare di lusso a Firenze è caratterizzato da una forte richiesta, in particolare per proprietà uniche e di pregio.

La domanda risulta infatti superiore all’offerta, data l’esclusività degli immobili. Gli acquirenti sono attratti dalla storia, dall’arte e dalla cultura di proprietà con viste mozzafiato, posizioni centrali, o caratteristiche storiche.

Tuttavia, la disponibilità di queste proprietà di lusso può essere limitata, specialmente quando si tratta di edifici storici, il che spesso porta a una competizione accesa e a valori elevati per le proprietà più ambite.

Gli acquirenti nazionali e internazionali ricercano proprietà con caratteristiche uniche, come affreschi originali, soffitti a volta e viste panoramiche.

La domanda proviene principalmente da parte di acquirenti americani, inglesi, francesi e nord europei, spinti da diverse motivazioni.

Alcuni scelgono Firenze come destinazione per un trasferimento, mentre altri acquistano dopo un iniziale periodo in affitto.

Altri, invece, lo fanno come investimento, per possedere una seconda casa nel Centro Toscana e utilizzarla come proprietà stagionale.

Le proprietà di lusso in vendita a Firenze vantano di particolare esclusività. Ogni dettaglio, dalle terrazze con vista sulle colline toscane, ai giardini curati e alle finiture di alta qualità, racconta storie di eleganza architettonica.

Acquistare una proprietà di lusso a Firenze significa investire non solo in un immobile, ma in arte e cultura.

Le zone maggiormente richieste sono quelle sulle colline fiorentine, come Fiesole.

In generale, si cercano immobili di dimensioni medio grandi, dotati di spazi esterni e con due o tre camere da letto e zone dedicate al lavoro da casa.

Diversi investitori, inoltre, si interessano a proprietà da frazionare, dalle quali ricavare immobili destinati a diventare strutture ricettive.

Sul fronte degli affitti, nel 2022, la domanda è stata molto alta, seppur con un’offerta nettamente inferiore. Questo perché i proprietari preferiscono affitti brevi o immettere l’immobile nel circuito turistico.

Tuttavia, studi di settore, mostrano come la richiesta di immobili in locazione abbia generato interesse da parte degli investitori, viste anche le agevolazioni previste in merito.

Gli appartamenti o le suite posti sotto contratto di affitto breve, possono generare una resa fino al 10% lordo annuo, se adeguatamente sottoposti alla Normativa CIR.

Gli affitti brevi a Firenze: la Normativa CIR

Per CIR si intende il Codice Identificativo Regionale assegnato dalla Regione ad ogni struttura turistico-ricettiva.

La normativa riguarda il tema degli affitti brevi e ha il compito di garantire e tutelare la legalità e la trasparenza delle strutture ricettive.

Il settore delle locazioni brevi, in Italia, sta attraversando un periodo di crescente espansione: affittare un immobile a terzi si rivela un sistema semplice e vantaggioso per mettere a reddito un immobile di proprietà.

A Parigi e Barcellona, due delle destinazioni turistiche più affascinanti d’Europa, gli affitti a breve termine sono stati oggetto di restrizioni da parte delle autorità cittadine. In entrambe le città, l’esplosione del mercato degli affitti turistici ha portato a una crescente preoccupazione per la diminuzione delle disponibilità abitative a lungo termine per i residenti locali.

Per affrontare questa problematica, le normative sono state implementate in modo rigoroso, per limitare la durata degli affitti a breve termine, cercando di preservare l’equilibrio del mercato immobiliare.

Lo stesso si è verificato anche nel territorio Toscana, in particolare a Firenze.

La Regione Toscana, dopo aver sospeso il servizio, ha riaperto il portale CIR, destinato a quei proprietari di immobili che desiderano offrire in locazione breve un appartamento o una casa vacanze.

Tuttavia, si tratta, per il momento di un sistema in aggiornamento, che si prevede potrà subire delle variazioni. Le informazioni in merito, infatti, sono ancora incerte; il Parlamento italiano sta valutando l’ipotesi di sostituire il CIR, con il CIN, Codice Identificativo Nazionale. Un disegno di legge che dovrebbe uniformare l’attuale legge disposta a livello regionale, su base nazionale.

Il mercato immobiliare di lusso a Firenze rappresenta un inestimabile portfolio di dimore straordinarie. È l’epicentro dell’eleganza, dell’esclusività e della raffinatezza architettonica, con proprietà che si pongono per gli investitori come opportunità uniche di possedere una porzione viva di Firenze, un luogo dove la bellezza e la storia si fondono in un’esperienza senza tempo.

Ville e appartamenti di lusso in vendita a Firenze Centro e Colline

Il mercato immobiliare di lusso a Firenze continua a incantare con la sua offerta unica di proprietà pregiate.

Dreamer Real Estate seleziona i migliori immobili nel cuore della città, o sulle prime colline fiorentine, presentando ville e residenze esclusive in vendita.

Il Centro di Firenze, ricco di storia e cultura, offre una serie di residenze di lusso: appartamenti, attici affrescati e palazzi storici, con terrazze che si affacciano sui maggiori monumenti e luoghi di interesse.

Le Colline Fiorentine offrono invece un fascino senza tempo, con ville di lusso e case di campagna, circondate da giardini e viste panoramiche sulla città. Proprietà ristrutturate e dotate di ogni comfort moderno, che mantengono intatta l’autenticità e la bellezza delle epoche passate.

Contatta il nostro team di esperti per maggiori informazioni riguardo la vendita e l’acquisto di un immobile di prestigio a Firenze.

Newsletter

Fill in the form to sign up to our newsletter and get updates on Dreamer Real Estate properties

Sending request subscriction I accept the conditions of use on the Privacy Policy.

Recent Articles

dreamer real estate agenzia immobiliare di lusso - luxury real estate agency italy
Come scegliere la migliore Agenzia Immobiliare di Lusso
castles for sale - casteli in vendita
Il Fascino dei Castelli in Vendita in Toscana
Wine Business_Dreamer Real Estate
Investire in un’Azienda Vitivinicola in Toscana
Chianti Dreamer Real Estate
Aziende Agricole, tra Lusso, Investimenti ed Esclusività
Ponte-Vecchio-Apartment_Copertina-scaled-e1713444527300
Guida al Digital Nomad Visa e alla Relocation in Italia

Top location

Vendita 209

Ville di lusso

Case di lusso in vendita in Italia

Il mondo del lusso immobiliare…

Affitto 23

Ville in affitto

Esclusivi immobili in affitto

Ville di lusso in affitto a medio e…

TOP